Chi siamo

Una storia di passione e imprenditorialità in nome del made in Italy, quella della famiglia Caputo. 
Una storia che comincia nel 1954, con Damiano e il suo commercio da ambulante, e che si sviluppa, in una crescita prudente e costante, con il primo, piccolo negozio, di appena 60 mq, aperto nel 1963 in largo Cairoli, gestito con la moglie Vincenza.
Dieci anni dopo, il salto di qualità: dal 1973 l’attività si trasferisce in via Rosario, di fronte al Castello, raddoppiando gli spazi commerciali. 
Pochi anni dopo, nel 1980, un’ulteriore crescita: il negozio si allarga ulteriormente, mentre nel 1987 cambia ragione sociale e diventa “Caputo Damiano srl”. 
Nel 1991 il negozio viene radicalmente rinnovato ed esteso a ben 800 metri, per prepararsi al passaggio generazionale: nel 2006 infatti l’attività passa ai figli Mario, Fernando e Grazia, che ancora oggi sono presenti sul mercato in nome dell’eccellenza, della qualità e della tradizione.